Pitti Uomo – Pitti Immagine

 Pitti Immagine 2010 dal 12 gennaio. Attesissimi gli eventi in programmazione per Pitti Immagini edizione 2010. Si comincia dal 12 gennaio con Pitti Uomo 77.

Quest’anno sono davvero molte le novità della kermesse di Firenze. L’evento trainante di Pitti Uomo, difatti, sarà What’s Fashion About” : dove le parole enunceranno la moda, dando origine ad una specie di cortocircuito  tra i presenti della manifestazione e gli oggetti.

 

 Una densa varietà di interviste, che avrà come personaggi principali i Pitti people, al centro della piazza della Fortezza da Basso, in cui ci sarà un’ istallazione fatta da un enorme nastro su cui si raccoglieranno parole, frasi e gerenze, assemblate tra alcuni dei personaggi di Pitti Uomo.

 Un altro rilevante programma sarà la messa in scena il quale Everlast celebrerà i 100 anni della sua griffe, concepita dall’architetto Elio di Franco; ci sarà l’esordio a Pitti Uomo di un marchio cult del jeanswear contemporaneo l’olandese Denham.

 Il debutto mondiale di Fornarina Sport Glam, il nuovo segmento fitness chic di Fornarina; e la presentazione worldwide della collezione di un autorevole marchio heritage scozzese come Barbour.

 Saranno presenti anche i Pop Up Stores, spazi destinati a proposta di accessori lifestyle e manifestazione della nuovissima complementarietà tra indumenti e oggetti.

 Personaggi  nuovi, le linee dei novelli marchi ultramoderni che uno scouting accorto ha indicato come i più avvincenti a livello mondiale, dalla Germania al Giappone: sono i personaggi principali di New Beat(s).

 In anteprima esclusiva di fama mondiale, Max Kinbardin presenterà la sua Shoes Collection F/W 2010-2011, con un montaggio all’interno della sezione “Touch”, anima del fashion discrit della kermesse e manifestazione della nuova eleganza dell’uomo moderno.

 Mentre il Men’s Fashion project di questa edizione è intitolata a Umit Benan, che con una eccentrica performance esibirà il 14 gennaio la sua  lezione, presentando il suo stile caratteristico.

  La Fondazione Pitti Discovery ha scelto Benan in quanto vincitore, della .prima edizione di “Who Is On Kt ? Uomo”.


 Brand di pregevolezza nella moda per l’eleganza maschile sicuramente Corneliani, che ha dimostrato il suo valore e la sua qualità negli anni.

 Quest’anno per la prima volta special Guest con un elettrizzante fashion show, che presenterà il lato più glamour della tradizione sartoriale.

 Debutto mondiale  anche per la nuova collezione uomo presentata da Mabro in cooperazione con Lars Nilsson.

 Una collezione che coniuga  l’abbigliamento sportswear a quello sartoriale maschile, integrata  di scarpe e accessori.

 L’edizione di Pitti Uomo 2010 sarà un’edizione all’insegna di nuovi progetti con uno sguardo speciale alle giovani promesse nel settore della moda, generando vere e proprie opportunità.

 Nell’ambito della manifestazione verranno presentati vari eventi che metteranno in contatto il mondo della moda con quello della cultura e dell’arte.

 Degno di nota sarà l’evento speciale “Notify, the Modern Vision of Sartorial Spirit” sarà Ron Arad, nome di culto dell’architettura e del design internazionale, ad interpretare lo stile di Notify, tra artigianalità e modernità.

 Insomma  un po’ di innovazione per la kermesse della moda e creatività di singolare  rilevanza, dove l’intento è quello di dare spazio alle nuo­ve idee anche nel settore  del desi­gn.

 Difatti con la designer Patricia Urquiola lo stand cen­trale si copre di nuovi materia­li molto semplici da poter sfruttare anche per altre edizioni di Pitti Immagine, all’interno vi sono 3 spazi dove ci saranno dei temporany store dove il prodotto sarà messo in esposizione su particolari tavoli, per dare origine ad un maggiore rapporto tra gesto­re e buyer.

 La settantasettesima edizione di Pitti Immagine viene annunciata piena di novità e stupendi eventi.

 In momento di “austerity” è importante osservare  l’impegno di ciascun settore, in tal caso quello delle arti e in particolare quello della moda, che prosegue a far brillare il proprio prodotto, tentando di trasformalo in un prodotto innovativo e concorrenziale, sfidando questo mercato che cerca di distruggere anche i più importanti marchi della moda.


gennaio 10th, 2010 by