Bronchite Asmatica Bambini: le cure termali in Toscana a Montecatini Terme

bronchite-asmatica-bambini-terme

Cosa fare in presenza di bronchiti frequenti? E quando il bambino soffre di bronchite asmatica?

Siamo così abituati ad agire nel momento del alessere che ci dimentichiamo (purtroppo) di tutti gli strumenti che il Sistema Sanitario Nazionale ci mette a disposizione per prevenire l’insorgenza della bronchite (bronchite asmatica, bronchite catarrale, bronchite cronica e bronchite allergica).

Il progetto “Terme per Bambini“In collaborazione con le Terme di Montecatini in Toscana, fornisce tutte le informazioni utili per organizzare una esperienza termale per la prevenzione della bronchite.

Grazie al call center attivo dalle ore 09.00 alle ore 19.00
(dal lunedì alla domenica) sarà possibile:

  • Conoscere tutti i documenti necessari per usufruire delle convenzioni e delle agevolazioni previste dalle famiglie con bambini;
  • Prenotare senza file e senza attese (in presenza di bambini è fondamentale) la visita con il Medico Termale;
  • Prenotare senza file e senza attese gli accessi nell’Area Pediatrica Termale;
  • Prenotare gli hotel convenzionati a pochi passi dalle Terme, con servizi ottimali per le famiglie con bambini;
  • Conoscere tutte le attività dedicate ai bambini (cene in maschera, incontro con le principesse e i supereroi, giochi di squadra e tanti animatori professionisti che coinvolgeranno adulti e bambini).

termeperbambini

Per maggiori informazioni:
Telefono 0583 390877
Cellulare 345 4490713

Per maggiori informazioni clicca qui => https://www.termeperbambini.it/bronchite/bronchite-asmatica.php

cure-termali-bronchite

Quanto costa? Come usufruirne?

Il Ministero della Salute ha riconosciuto il potere terapeutico delle acque termali e delle cure termali, facendole rientrare nelle convenzioni previste con il Sistema Sanitario Nazionale.Questo significa che, ogni adulto e ogni bambino, possono usufruire gratuitamente di un ciclo termale di 7 o 12 giorni pagando esclusivamente il ticket previsto per legge (l’importo del ticket varia da 3 euro a 50 euro in base al reddito e all’età)

Possono usufruire delle cure termali convenzionate sia gli adulti che i bambini.

In cosa consiste la cura termale per la prevenzione della Bronchite Asmatica?

La cura termale si concentra sull’utilizzo del vapore termale sotto forma di aerosol, vapore e docce nasali.

Dopo aver effettuato la visita con il medico termale, si accede nell’Area Pediatrica, dove sono presenti macchinari all’avanguardia creati su misura per le esigenze dei più piccoli.

Un ambiente colorato e piacevole, dove possono entrare anche mamma e papà.

Il Vapore Termale è un vero soffio di benessere. Il vapore attraversa naso e gola, fino a raggiungere le alte e basse vie respiratorie, creando una barriera antibatterica, antiinfiammatoria e immunostimolante, preziosissima per limitare le ricadute della bronchite.

Quanti giorni di cure termali sono necessari?

Il tempo medio di utilizzo delle cure termali è di 7 giorni o 12 giorni.
È per questo che il periodo più utilizzato va da giugno ad agosto, in quanto i bambini non vanno a scuola ed è possibile unire il benessere termale con una meravigliosa vacanza in Toscana.

Gli hotel convenzionati sono dotati di: piscina esterna, area baby club e tanti giochi di gruppo e intrattenimento per grandi e piccini.

BRONCHITE ASMATICA:

oltre all’infiammazione delle vie aeree e la produzione eccessiva di muco compare l’asma, una riduzione delle dimensioni delle vie aeree che impedisce il normale scambio di gas durante la respirazione.
Le cause più comuni della bronchite asmatica sono : l’inquinamento in ogni suo aspetto da quello atmosferico, allo smog fino ad arrivare al fumo della sigaretta. La presenza nell’ambiente di allergeni come i pollini oppure l’assunzione di farmaci che possono produrre fenomeni di ipersensibilità e provocare crisi respiratorie. Anche i fattori ereditari e la genetica possono rappresentare un fattore predisponente.
I sintomi della bronchite asmatica sono molto specifici: febbre più o meno elevata che è sempre presente, tosse persistente, dolore in corrispondenza del petto, secrezione di muco, sibilo respiratorio, stanchezza ed affaticabilità.

BRONCHITE

La bronchite è l’infiammazione dei condotti polmonari, i bronchi attraverso i vengono scambiati i gas durante la respirazione. Le cause di questa infiammazione possono essere di varia natura : virali, batteriche, atmosferiche. I bronchi, nei confronti di questi agenti esterni, reagiscono per difesa producendo muco (catarro) che viene eliminato attraverso la tosse.
Esistono varie forme di bronchite che si distinguono per sintomi, cause e durata.

BRONCHITE ACUTA CATARRALE :

infiammazione dei bronchi a carico di virus, batteri e/o fattori ambientali (fumo inquinamento e/o sostanze irritanti). Un episodio di bronchite può avere una durata fino a 20 giorni consecutivi ed è caratterizzata da tosse persistente con espettorato (espulsione del catarro). Abbastanza frequente in autunno ed inverno. I sintomi più comuni sono la tosse persistente, dispnea, respiro sibilante, produzione eccessiva di catarro, respiro sibilante, raucedine, mal di gola, affanno, dolore al petto.

BRONCHITE CRONICA :

si tratta di una forma di una malattia dei polmoni molto debilitante.
La causa è un’irritazione costante causata dagli agenti atmosferici ma molto spesso è da ricondursi al fumo di sigaretta. Si assiste ad un’eccessiva produzione di muco da parte delle ghiandole che il nostro organismo espelle attraverso la tosse che è continua e persistente. Nelle forme più gravi la bronchite cronica è parte integrante di altre ben più complesse patologie.
I sintomi più comuni sono la tosse persistente, dispnea, respiro sibilante, produzione eccessiva di catarro, respiro sibilante, raucedine, mal di gola, affanno, dolore al petto.

Per maggiori informazioni:
Telefono 0583 390877
Cellulare 345 4490713

Per maggiori informazioni clicca qui => https://www.termeperbambini.it/bronchite/bronchite-asmatica.php

marzo 23rd, 2020 by